Home / Strumenti

Ultimi progetti

Strumenti

 

SOFTWARE

SOIL Srl pone particolare attenzione alla continua implementazione dei propri sistemi informatici.
L'impegno in questo campo si esplicita anche con la collaborazione con varie software house nella messa a punto di programmi di calcolo (quali: Paratie e Flac) e con il Politecnico di Milano per lo sviluppo di modelli numerici avanzati nei campi della geotecnica, della geomeccanica e della sismica.

 

Software di base

  • Microsoft Office XP/2007/2010/2013
  • Microsoft Windows XP Professional/Windows 7
 

Software applicativi

  • Calcolo geotecnico: Flac 3D (2.1), Flac-2D (5.0), Plaxis 2D 2012, OpenSees, GID, Lpile Plus 6.0, Group 7.0, Paratie Plus 2011, Slide 6.0, Denebola, applicazioni varie per stabilità dei versanti e dei rilevati in terra rinforzata, software per analisi di battibilità pali GRLWEAP, PHASE 2 V.8.0
  • Opere in sotterraneo: Flac 3D (2.1) - Flac-2D (5.0), Unwedge (2.3), RocSupport (2.0), GV4
  • Calcolo strutturale: Sap2000 v.11.0, Cemarm, Pres-fle plus
  • Progettazione tracciati stradali: AutoCAD Civil 3D 2013
  • Disegno: AutoCAD 2006/2008/2009, AutoCAD LT 2004/2008/2009/2011, DisCAV v.9 Topografia, Territorio, Progettazione, Sistemi CAD, Global Mapper v.12
  • Computo: Primus-Revolution, STR Vision CMP
  • Applicazioni varie (sviluppate internamente) per il calcolo di opere sotterranee (linee caratteristiche, stabilità del fronte, filtrazione)
  • Applicazioni varie (sviluppate internamente) per il calcolo geotecnico: interpretazione prove in situ, dimensionamento pali e fondazioni dirette
  • Applicazioni varie (sviluppate internamente) in condizioni di carico sismico (liquefazione, spostamenti dei versanti in frana, risposta sismica locale)
  • Applicazioni varie (sviluppate internamente) per il calcolo strutturale
 

HARDWARE

La rete informatica interna di SOIL Srl è stata studiata in modo da garantire la massima sicurezza degli archivi informatici e la tecnologia hardware è in continuo aggiornamento. In particolare la rete locale (LAN) è stata cablata ad 1GB e permette di connettere ad alta velocità tutti i calcolatori al server centrale (con sistema operativo Linux) con condivisione delle risorse. Internamente è utilizzato anche un mail server proprietario. Tutta la rete informatica è protetta da batterie tampone centralizzate e da un sistema di back up dei dati automatizzato.

I calcolatori fissi (32 postazioni) si basano su tecnologie di ultima generazione con processori di tipo CORE DUO e XEON e struttura degli Hard Disk in RAID 0. Sono a disposizione inoltre 6 PC portatili.

Le 3 stampanti permettono la stampa Laser a colori in formato A4 e A3. A completamento sono disponibili 2 scanner in formato A4, un Plotter HP (massimo formato A0) e 2 fotocopiatrici digitali automatiche (massimo formato di stampa A3).

logo soil

Costa Concordia Parbuckling

Nel quadro dei lavori per la rimozione controllata del relitto della Costa Concordia, SOIL Srl si è occupata di tutti gli aspetti geologici e geotecnici connessi alla progettazione e all’assistenza in costruzione delle strutture di fondazione.
Il progetto di rimozione della Costa Concordia ha previsto dapprima il riposizionamento in asse verticale del relitto (fase di parbuckling) e successivamente il ripristino del galleggiamento mediante l’installazione di cassoni metallici sui fianchi della nave.

Per la fase di parbuckling, il progetto ha previsto, lato terra, la messa in opera di strutture di ancoraggio subacquee e, lato mare, la costruzione di tre piattaforme metalliche per il sostegno provvisorio in posizione verticale del relitto, in fondali rispettivamente di -5÷-10m e -40÷-50m s.l.m. (trivellazione di pali metallici D=2m).
Le attività svolte da SOIL Srl hanno riguardato:

 

Gruppo di lavoro

Responsabili di progetto:
Ing. Luigi Albert: direzione generale, progettazione geotecnica delle strutture di fondazione;
Geol. Fabio Staffini: coordinamento del gruppo di progettazione, progettazione geologica e modellazione geomeccanica.

Gruppo di progettazione:
Ing. Angelo Lambrughi: assistenza tecnica alle attività d’indagine geotecnica, modellazione geomeccanica dei blocchi di ancoraggio lato terra e assistenza tecnica in fase di costruzione e collaudo delle strutture di fondazione;
Ing. Pietro Coppola: modellazione geomeccanica dei pali di fondazione delle piattaforme metalliche lato mare;
Ing. Davide Spinelli: progettazione geotecnica delle strutture di fondazione;
Geol. Marta Senaldi: rilevamento geologico strutturale, progettazione geologica e geomeccanica.
Ing. Alessandro Bonasio: modellazione morfo-batimetrica, elaborazioni grafiche.

Consulenti:
Prof. Ing. Giancarlo Gioda: modellazione geomeccanica degli ammassi rocciosi fratturati attorno ai pali;
Prof. Geol. Giorgio Pasquaré: rilevamento geologico generale delle aree a terra;
Geol. Teodoro Aldo Battaglia: rilevamento geologico e assistenza per il posizionamento dei blocchi di ancoraggio;
Geol. Andrea Rossotti: assistenza subacquea per il posizionamento dei blocchi di ancoraggio.