Home / Formazione e ricerca / Corsi di aggiornamento

Ultimi progetti

Corsi di aggiornamento

SOIL srl organizza corsi di formazione interna nell'ambito di un programma di aggiornamento per i propri tecnici.

Questi i corsi principali organizzati fino a oggi:

  • Progettazione di strutture protette dal terremoto mediante dispositivi antisismici. Corso tenuto dall'Ing. Marioni e organizzato da ALGA SpA
    (16 gennaio 2008)
  • Interazione dinamica terreno-struttura. Corso tenuto dal Prof. Ing. Paolucci del Dipartimento di Ingegneria Strutturale del Politecnico di Milano.
    (gennaio - febbraio 2009)

I tecnici SOIL srl partecipano inoltre a corsi brevi (da 1 giorno a 1 settimana) riguardanti varie tematiche che nascono dall’opportunità di approfondimento di argomenti specifici: l’acquisizione di nuovi lavori, la proposta di nuove tecnologie da parte di imprese specializzate, le normative entrate in vigore e altro.

Se ne citano alcuni nel seguito, organizzati principalmente da Università, Ordini professionali e Imprese specializzate:

  • Procedure GIS fondamentali per geologi
  • Bonifica dei siti contaminati: il piano di caratterizzazione ambientale sito-specifico
  • Criteri moderni per il progetto delle fondazioni su pali
  • Incontro Annuale dei Giovani Ingegneri Geotecnici (IAGIG 2012)
  • Conferenze di Geotecnica di Torino, XXIII ciclo, “Opere di sostegno e di stabilizzazione dei pendii: principi teorici, aspetti progettuali ed esempi applicativi”
  • Corso avanzato di Paratie Plus 2011
  • Progettazione geotecnica agli stati limite. Fondazioni e opere di sostegno con il DM 14.01.2008
  • L’uso del metodo degli Elementi finiti nell’ingegneria geotecnica
  • L’evoluzione dell’approccio ai problemi dell’ingegneria geotecnica nell’ambito delle NTC e degli Eurocodici
  • One day course on Rock Engineering – Prof. Nick Barton
  • Mechanized tunneling in urban areas
  • Il rinforzo di terreni nelle opere di ingegneria: norme, criteri progettuali e applicazioni;
  • Metodi avanzati di caratterizzazione e bonifica di siti contaminati;
  • Quantificazione dell’affidabilità del modello geologico applicato alle grandi opere civili;
  • Norme Tecniche per le Costruzioni (NTC): teoria e applicazioni pratiche;
  • Progettare opere geotecniche in zona sismica;
  • Il calcestruzzo impermeabile nelle strutture interrate: la prestazione del metodo per cristallizzazione;
  • Basic off-shore safety induction and emergency trainig included huet and ebs;
  • Settimana di idrogeologia applicata;
  • Applicazione del metodo degli elementi finiti nell’ingegneria geotecnica;
  • Geosintetici per il rinforzo dei terreni;
  • Prevenzione e gestione di incendi all’interno di tunnel e gallerie;
  • Progettazione delle strutture di calcestruzzo con gli Eurocodici;
  • Corsi vari di formazione/aggiornamento relativi a software specialistici.
logo soil

Costa Concordia Parbuckling

Nel quadro dei lavori per la rimozione controllata del relitto della Costa Concordia, SOIL Srl si è occupata di tutti gli aspetti geologici e geotecnici connessi alla progettazione e all’assistenza in costruzione delle strutture di fondazione.
Il progetto di rimozione della Costa Concordia ha previsto dapprima il riposizionamento in asse verticale del relitto (fase di parbuckling) e successivamente il ripristino del galleggiamento mediante l’installazione di cassoni metallici sui fianchi della nave.

Per la fase di parbuckling, il progetto ha previsto, lato terra, la messa in opera di strutture di ancoraggio subacquee e, lato mare, la costruzione di tre piattaforme metalliche per il sostegno provvisorio in posizione verticale del relitto, in fondali rispettivamente di -5÷-10m e -40÷-50m s.l.m. (trivellazione di pali metallici D=2m).
Le attività svolte da SOIL Srl hanno riguardato:

 

Gruppo di lavoro

Responsabili di progetto:
Ing. Luigi Albert: direzione generale, progettazione geotecnica delle strutture di fondazione;
Geol. Fabio Staffini: coordinamento del gruppo di progettazione, progettazione geologica e modellazione geomeccanica.

Gruppo di progettazione:
Ing. Angelo Lambrughi: assistenza tecnica alle attività d’indagine geotecnica, modellazione geomeccanica dei blocchi di ancoraggio lato terra e assistenza tecnica in fase di costruzione e collaudo delle strutture di fondazione;
Ing. Pietro Coppola: modellazione geomeccanica dei pali di fondazione delle piattaforme metalliche lato mare;
Ing. Davide Spinelli: progettazione geotecnica delle strutture di fondazione;
Geol. Marta Senaldi: rilevamento geologico strutturale, progettazione geologica e geomeccanica.
Ing. Alessandro Bonasio: modellazione morfo-batimetrica, elaborazioni grafiche.

Consulenti:
Prof. Ing. Giancarlo Gioda: modellazione geomeccanica degli ammassi rocciosi fratturati attorno ai pali;
Prof. Geol. Giorgio Pasquaré: rilevamento geologico generale delle aree a terra;
Geol. Teodoro Aldo Battaglia: rilevamento geologico e assistenza per il posizionamento dei blocchi di ancoraggio;
Geol. Andrea Rossotti: assistenza subacquea per il posizionamento dei blocchi di ancoraggio.